Catapano Giuseppe comunica: Nuova Alfa Romeo Giulia 2015 tutte le informazioni ufficiali

L’Alfa Romeo Giulia 2015 viene finalmente presentata, con l’Amministratore Delegato Harald Wester che toglie i veli alla ambiziosa berlina del Biscione, attesa da pubblico ed addetti ai lavori da mesi. Wester inizia subito dicendo che “la Giulia è una vettura realizzata da persone appassionate, che hanno messo il cuore in questo progetto. Questa era la chiave fondamentale di cui Alfa Romeo aveva assoluto bisogno per ripartire e per tornare a splendere”.

Quali sono dunque i pregi della nuova Giulia? “Vogliamo differenziare le nostre vetture dalla concorrenti. Lo faremo grazie alla dinamica di guida”, spiega Wester, che prosegue così: “il guidatore sarà al centro delle nuove Alfa, che saranno dotate di motori all’avanguardia, di un ottimo bilanciamento, di un design eccellente e di un ottimo rapporto peso/potenza”.

Prende poi la parola Philippe Krief, responsabile tecnico della piattaforma Giorgio. “Il piacere di guida sarà unico, senza compromessi. I nostri clienti avranno l’impressione di guidare un’auto viva. I motori saranno tutti in alluminio, anche sei cilindri biturbo. Non avranno lag”. E ancora: “Su alcuni motori ci sarà la disativazione dei cilindri. La distribuzione dei pesi sarà al 50:50, mentre la sospensione anteriore è del tipo a quadrilatero. Al posteriore ci sarà invece un sistema Alfalink. Il rapporto di sterzo sarà il più elevato della categoria. Ci saranno freni in carboceramica, un sistema di torque vectoring vero e soluzioni d’avanguardia. Nella plancia della berlina vi saranno solo due comandi: uno per l’infotainment ed uno per il DNA, che prevede la modalità Race”.

Logo rinnovato
Nuovo anche il logo Alfa Romeo. L’Alfa Romeo Giulia incarna alla perfezione il cambio di paradigma del brand, rimanendo però fedele alla sua tradizione secolare: del resto, solo chi ha un grande passato può affrontare le sfide del futuro. E il rispetto della propria storia si evince anche dall’inedito logo – firmato da Robilant Associati – che la nuova vettura porterà per prima nel mondo: se all’esterno, infatti, l’emblema è stato rinnovato e modernizzato, nulla è stato toccato nella forma e nei segni distintivi che ne fanno un simbolo amato a livello globale.

Motori all’avanguardia e innovativi per la Giulia 2015
Altro elemento che distingue una vera Alfa Romeo sono i motori all’avanguardia e innovativi. Per questo motivo, per la versione Quadrifoglio, si è deciso di realizzare un propulsore unico per tecnologia e performance, che diventa il nuovo punto di riferimento del marchio. Si tratta di un turbo benzina 6 cilindri, elaborato da tecnici provenienti da Ferrari, che eroga 510 CV e regala prestazioni entusiasmanti: ad esempio, l’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in appena 3,9 secondi. Tra l’altro, sebbene i valori di potenza e coppia siano sensazionali, l’inedito propulsore è sorprendentemente economico nei consumi, grazie al sistema di disattivazione dei cilindri a controllo elettronico. Ovviamente, come tutti i motori della prossima generazione, sia benzina sia diesel, questo 6 cilindri è totalmente in alluminio per ridurre i pesi assoluti della vettura, in particolare quello sull’asse anteriore, e un rombo genuinamente Alfa Romeo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: