Beni confiscati alla mafia, indagata la giudice Silvana Saguto

A cura di: Giuseppe Catapano

toga-avvocato10Perquisizioni e sequestri a Palermo, ma in tribunale: nel mirino la Sezione misure di prevenzione del Tribunale, presieduta da Silvana Saguto, indagata assieme al marito, l’ingegnere Lorenzo Caramma, e all’avvocato Gaetano Cappellano Seminara. Ad eseguirli e’ stata la Guardia di Finanza, su ordine della Procura di Caltanissetta.

I reati ipotizzati sono corruzione, concussione per induzione e abuso d’ufficio. Secondo l’accusa, Cappellano Seminara avrebbe ricevuto una serie di incarichi dalla Saguto e in cambio, in altre procedure a lui affidate da autorita’ giudiziarie di altre citta’, avrebbe nominato Caramma come consulente. Cappellano Seminara per le sue numerosissime amministrazioni ha ottenuto a Palermo, dopo anni di attivita’, una parcella da 6 milioni. La Saguto ha preannunciato la propria intenzione di farsi interrogare per chiarire i fatti. La sezione misure di prevenzione palermitana in Italia gestisce il 43 per cento dei beni confiscati.

“Non ho dubbi sul mio operato e chiederò subito di essere interrogata”: così il magistrato Silvana Saguto ha commentato con il sito on line Live Sicilia l’inchiesta in cui è indagata per corruzione, induzione e abuso d’ufficio nell’ambito dell’affidamento di incarichi per la gestione dei patrimoni sequestrati alla mafia. – Il magistrato ha aggiunto: “Incarichi a mio marito? Ne ha avuto uno solo a Palermo, e oggi chiuso, che risale agli anni in cui non ero alla sezione misure di prevenzione”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: