Sicurezza, le prime “ronde” in azione: volontari in giro per segnalare problemi e microcrimini alle forze dell’ordine

A cura di: Giuseppe Catapano

giucatap266Arezzo, 29 ottobre 2015 – Non vogliono sentirsi definire «ronde», bensì «vedette» pronte a pattugliare il territorio per contrastare furti in appartamento, i reati contro il patrimonio e l’ambiente e le truffe soprattutto ai danni degli anziani. Ma in realtà il concetto cambia poco. Perché in tutta Italia le famose ronde delle quali si è sempre parlato sono piùo meno tutte così.

In Valdarno è nata l’Associazione Volontari Sicurezza «Le sentinelle» su iniziativa di un gruppo di residenti di Castelfranco – Piandiscò che nel giro di pochi mesi ha raccolto iscrizioni anche da San Giovanni, Montevarchi e sul versante fiorentino.

«Ne sono testimonianza – spiegano i promotori – i recenti atti di violenza privati ( una serie di furti in abitazioni ) avvenuti a Pulicciano, a Caspri e nel centro di Faella». Ventidue i soci fondatori, 18 confluiti nel direttivo, che inizieranno il loro «servizio di utilità sociale» da capoluogo e frazioni dell’altopiano per estenderlo, con il tempo, negli altri comuni.

Domani alle 20 è prevista una conviviale nei locali della canonica di Certignano, con un centinaio di persone a tavola. Un appuntamento che servirà per mettere a fuoco la lista di interventi e il calendario delle priorità. «Saremo al fianco dei tutori dell’ordine nel segnalare ogni tipo di sospetto. Ci adopereremo per aiutare istituzioni e chi di dovere nel prevenire eventi malavitosi, ma anche nel sostenere le vittime. Siamo convinti che la nostra presenza «invisibile» scoraggerà e allontanerà chi avesse cattive intenzioni».

Intanto gli aderenti hanno inviato una doppia richiesta: alla Prefettura di Arezzo di essere inseriti nel registro delle associazioni che operano nel settore e ai sindaci valdarnesi per l’equiparazione delle Sentinelle alle associazioni di volontariato già esistenti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: