Le Due Torri sempre illuminate: il dono di Ascom accende il centro

A cura di: Giuseppe Catapano

Bologna, 6 novembre 2015 – Il Natale si avvicina e anche quest’anno, come di consueto, le Due Torri si vestiranno a festa e torneranno a essere illuminate. Con una novità d’eccezione: le luci non solo avvolgeranno a 360 gradi la Garisenda e gli Asinelli, in modo che l’illuminazione sia visibile anche da strada Maggiore, via San Vitale, via Zamboni e piazza della Mercanzia, ma resteranno accese in maniera permanente per 365 giorni all’anno e non più soltanto per le feste. È l’illuminazione monumentale permanente, il regalo di Natale anticipato che Ascom consegnerà alla cittàsabato 28 novembre con una cerimonia di inaugurazione che prenderà il via alle 19.15, mentre alle 19.45 le luci si accenderanno lungo le Due Torri. La serata poi proseguirà alle 20.30 con l’apertura straordinaria di Palazzo Segni Masetti, di strada Maggiore 23.

Un’iniziativa d’eccezione, visto che Ascom in questi ultimi 25 anni aveva sempre illuminato le Due Torri per il periodo natalizio, ma mai durante gli altri giorni dell’anno. L’idea è partita direttamente dal presidente Enrico Postacchini, che ha deciso di festeggiare così i 70 anni dalla fondazione di Confcommercio Ascom Bologna. Un progetto pensato per lasciare alla città un’opera permanente per valorizzare uno dei monumenti che più sta a cuore ai bolognesi e che attira l’attenzione e la curiosità dei turisti. Un dono, appunto, perché Ascom si è fatta carico dei 135mila euro necessari per portare a termine i lavori che, tra ideazione, progettazione e realizzazione dell’illuminazione, hanno visto anche la collaborazione tecnica di tre importanti aziende come Comet, Enel Sole e Viabizzuno. Dopo l’inaugurazione, inoltre, la gestione dell’illuminazione passerà al Comune, che è anche proprietario delle Due Torri, che si farà quindi carico dei consumi e della manutenzione dell’opera. Possiamo dire addio, quindi, alle Due Torri che vivevano di luce riflessa dell’illuminazione delle strade limitrofe. Anzi, con l’installazione delle luci monumentali e permanenti le Due Torri diventeranno le regine di via Rizzoli e di tutto il centro storico visto che l’illuminazione partirà dalla cima per arrivare fino a terra e correrà lungo tutta la struttura della Garisenda e dell’Asinelli.

Un progetto, questo, che si cerca di realizzare da oltre un anno e mezzo, ma che inizialmente era stato stoppato dalla Soprintendenza perché, dopo averlo valutato con attenzione, aveva deciso di approvarlo con alcune prescrizioni. Ora, però, la situazione si è sbloccata. Con la Soprintendenza è stato raggiunto un accordo e il progetto, seppur con qualche vincolo, è stato definitivamente approvato, permettendo ad Ascom di realizzare un’opera che conferirà alle Due Torri ulteriore fascino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: