Farmaci: abuso in Europa e in Italia

A cura di: Giuseppe Catapano

giucatap302Il consumo di antibiotici è sempre alto e non solo nel nostro Paese, ma in tutta Europa.
Secondo gli ultimi dati dell’European Center for Diseaeses Control and Prevention (Ecdc) l’Italia è infatti ai primi posti per consumi di farmaci. Il fenomeno riguarda soprattutto l’acquisto di farmaci fuori dagli ospedali. Ma in questo modo aumenta la presenza di batteri resistenti agli antibiotici, con quasi tutte le specie che proliferano, effetto quindi dell’abuso di questi farmaci.
Il dato medio Ue per il 2014 è 21,6 dosi al giorno ogni mille abitanti, e varia dalle 10,6 dell’Olanda alle 34,6 della Grecia. L’Italia, con 27,8 dosi, è al quinto posto, dietro a Francia, Romania e Belgio.
“Come negli anni precedenti – scrivono gli esperti dell’Ecdc -, le penicilline sono l’antibiotico più utilizzato in tutti i paesi, anche se la proporzione fra i vari gruppi di antibiotici varia molto. Ad esempio le cefalosporine sono lo 0,2% degli antibiotici usati in Danimarca ma il 21% in Slovacchia”.
Per quanto riguarda il consumo di antibiotici negli ospedali la media europea è sostanzialmente stabile a 2 dosi al giorno ogni mille abitanti. Anche in questo caso i più virtuosi sono gli olandesi, con una dose al giorno, mentre i peggiori sono i finlandesi con 2,6, mentre l’Italia resta sopra la media europea con 2,2.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: