Azzolini, annullata richiesta d’arresto Renzi: «Bene, zittite le polemiche»

A cura di: Giuseppe Catapano

giucatap443Annullamento con rinvio dell’ordinanza con cui il riesame di Bari, il 2 luglio scorso, confermò gli arresti domiciliari per il senatore Antonio Azzollini (Ncd), nell’ambito dell’inchiesta sul crac della Casa Divina Provvidenza di Bisceglie. Lo ha deciso la V sezione penale della Cassazione, accogliendo il ricorso di Azzollini: il riesame di Bari, dunque, dovrà tornare a riunirsi sulla questione. Il 29 luglio scorso, il Senato aveva respinto la richiesta di arresti domiciliari. Angelino Alfano ha telefonato ad Azzollini per esprimergli «affettuosa vicinanza». «Le istituzioni hanno evitato un caso di ingiusta detenzione» ha aggiunto. Anche Matteo Renzi è intervenuto: «Ricordate le polemiche sull’arresto negato dai senatori solamente perché dai documenti era chiara la infondatezza della richiesta? Bene. Allora dicevo: il Parlamento non è il passacarte della procura di Trani. Ieri abbiamo scoperto che la Cassazione ha annullato l’arresto. Quando si parla di libertà delle persone si deve procedere sempre con i piedi di piombo».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: