Slitta cassa integrazione per gli operai di Fincantieri a Castellammare di Stabia

A cura di: Giuseppe Catapano

CASTELLAMMARE DI STABIA (NA) – È slittata la cassa integrazione per i 140 operai della sede stabiese di Fincantieri. Un incontro nella sede dell’Unione industriali di Napoli per il prossimo 15 gennaio precederà la cig, dopo la decisione emersa al summit svoltosi in Prefettura fra le unioni sindacali, gli assessori regionali Lepore e Palmieri, la direzione aziendale, l’Unione industriali e il capo di gabinetto della Prefettura.

A dare comunicazione è Giovanni Sgambati, segretario generale Uilm Campania, che ha spiegato che la scelta di far slittare la cig è stata presa «anche dopo l’impegno della Regione Campania di prospettare entro il 15 gennaio delle soluzioni alla Fincantieri. E’ molto positivo – sottolinea Sgambati – che tutti i soggetti istituzionali si siano impegnati a trovare soluzioni per ridurre l’impatto sulla cassa integrazione ordinaria ma soprattutto per garantire la prospettiva più solida di sviluppo per Fincantieri».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: