“Sono prigioniero nel mio negozio”

A cura di: Giuseppe Catapano

giucatap708Cesena, 29 gennaio 2016 – Il vetro della porta d’ingresso è frantumato. Di nuovo, per la seconda volta in due giorni. O meglio, due notti. Quelle durante le quali i ladri hanno preso di mira la tabaccheria di Raffaele Stridi sulla via Cervese,alle Vigne, nella piazzetta di fronte al supermercato Coop.

Il titolare è sull’uscio, costernato, mentre osserva il risultato del lavoro appena ultimato dal fabbro, che ha rinforzato la porta con una serie di sbarre di ferro: «Questa situazione è l’esatto quadro di come vedo le cose: io che lavoro sono prigioniero nel mio negozio, mentre i ladri sono fuori, liberi di fare ciò che vogliono».

La frustrazione deriva dalla seconda giornata consecutiva iniziata davanti ai danni causati da un’effrazione. Nelle prime ore di martedì tre persone erano entrate sfondando il vetro con l’utilizzo di una rastrelliera per biciclette e avevano arraffato circa 1.500 eurotra sigarette e fondo cassa. Il colpo era durato una novantina di secondi, con l’allarme che suonava. Ieri mattina è arrivato il bis. «Questa volta – ricostruisce Stridi – i visitatori notturni si sono accaniti utilizzando un tombino. Il vetro però si è crepato ma non si è rotto e dunque il furto non è stato consumato».

Prima di colpire, i ladri avevano disattivato la telecamera esterna al locale, senza però accorgersi delle altre, collocate dentro il negozio, che hanno continuato a riprendere tutto. Dunque gli occhi elettronici hanno inquadrato con con chiarezza il volto di un ragazzo con una berretta in testa e parte del viso coperta dal collo del giubbotto. Le immagini sono ora a disposizione delle forze dell’ordine che proveranno a identificare il responsabile e i suoi eventuali complici.

Quello di ieri è il settimo assalto che la tabaccheria ha subito negli ultimi sei anni, senza contare i numerosi tentativi di scasso al distributore esterno di sigarette. «Ora ho anche le sbarre alla porta. Quando potrò smettere di vivere in prigione?».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: