Fermo, scritta contro Anna Frank Il Comune condanna gli “idioti”

A cura di: Giuseppe Catapano

giucatap827FERMO – Una scritta vergognosa comparsa sul muro della palestra di via Leti, che recita testualmente “Anna Frank cantastorie”, con accanto il simbolo della svastica. E una reazione immediata, quella del sindaco Paolo Calcinaro, che ha voluto esprimere il suo sdegno, quello dell’amministrazione ma anche dell’intera città, facendo apporre, prima che la scritta venga cancellata, un cartello con la frase: “Tra noi fermani si nascondono pochi Idioti”.

Il primo cittadino ha voluto rimarcare il fatto che chi compie un simile gesto, oltre che dimostrare inciviltà e ignoranza, si trova in nettissima inferiorità numerica. Un altro messaggio lanciato è un biasimo per chi ha visto e non ha fatto nulla o non ha segnalato l’accaduto, rendendosi complice dell’atto. Calcinaro ave va già stigmatizzato l’episodio sulla sua pagina Facebook, ma poi ha deciso di compiere un gesto ancora più eclatante.

Nei giorni scorsi altri vandali avevano invece danneggiato in maniera grave la balaustra che dal piazzale del Girfalco si affaccia verso il centro e la campagna. Anche in quel caso il Comune aveva stigmatizzato l’episodio. La balaustra è stata aggiustata dagli operai del Comune a tempo record.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: