Isabella uccisa nella cucina di Freddy

A cura di: Giuseppe Catapano

giucatap956Isabella Noventa uccisa nella cucina della villa di Freddy Sorgato, poi caricata sull’auto della sorella di lui, una Golf bianca, ed infine nascosta in una cisterna sotterranea di proprietà dell’amante.

Sono queste le ultime ipotesi investigative vagliate dalla squadra mobile di Padova che indaga sul delitto della segretaria di Albignasego, il cui corpo non è ancora stato trovato. Lunedì scorso gli specialisti dell’Unità di analisi del crimine violento hanno passato più di dodici ore nella villa di Noventa Padovana in cui sarebbe avvenuto il delitto, il 15 gennaio scorso. Cercavano sangue o dna della vittima e lo cercavano proprio all’interno della cucina. Gli uomini della Scientifica hanno passato al setaccio anche l’auto della sorella di Freddy Sorgato, Debora, la quale dichiarò agli inquirenti che Isabella non era mai salita sulla sua vettura. Il rinvenimento eventuale di tracce della vittima all’interno dell’automobile dimostrerebbe che il cadavere della cinquantacinquenne amante di Sorgato è stato trasportato verso la sua ultima dimora proprio da Debora. I risultati ufficiali si avranno fra trenta giorni ma qualche riflessione va fatta. Perché gli investigatori hanno «puntato» dritti verso la cucina di Freddy ed hanno ipotizzato che il corpo della vittima sia stato nascosto in una cisterna? La probabilità che dispongano di una fonte confidenziale ben informata è più che evidente. Contestualmente alla ricerca delle tracce genetiche della vittima, la squadra mobile di Padova approfondisce il movente dell’omicidio.

L’amore malato di Freddy per Isabella Noventa non giustifica da solo l’attenta pianificazione del delitto compiuta (secondo gli investigatori) dai fratelli Sorgato e dall’altra amante di lui, Manuela Cacco. No, dietro al delitto devono esserci motivi legati ai soldi. Ieri, a questo proposito, una novità è emersa dalle indagini. Isabella Noventa, che in banca aveva solo trecento euro, è risultata essere titolare di altri otto conti in altrettanti istituti bancari di Padova.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: