Troppe rapine: e in 54 rischiano il posto. Allarme personale alla Securpol

giucatap202Arezzo, 23 marzo 2016 – Posti di lavoro a rischio per 54 vigilantes della Securpol Group ad Arezzo. Il numero sale a 99 se si contano quelli a rischio in tutta la Toscana, tra Grosseto, Livorno e Arezzo. Il motivo? A causa delle troppe rapine subite l’azienda sta pagando e pagherà dei premi assicurativi molto alti. Così, l’istituto di vigilanza si sarebbe convinto a tagliare una parte del servizio di trasporto valore.

A lanciare l’allarme è la Uiltucs Toscana: «L’azienda vorrebbe tagliare le teste da un giorno all’altro, dopo anni  di lavoro ai più disparati orari, con turni massacranti e pressioni. I posti di lavoro vanno salvati». Parola del segretario Marco Conficconi: «Diamo piena disponibilità a costruire accordi integrativi regionali per entrare nel merito dei costi aziendali». Oltretutto, fanno sapere sempre dal sindacato, Securpol Group non è attualmente in grado di agire su parte dell’istituto poiché è affittuaria del ramo di azienda da parte di un’altra società.

Continua ancora il rappresentante della Uiltucs: «Cosa intenda fare la Securpol non è chiaro, ci sono solo i freddi numeri di questa «strage» dietro all’annuncio del licenziamento degli addetti al trasporto valori». Il 5 aprile c’è un incontro con la proprietà dell’azienda a Roma.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: