Pensioni: La Legge Fornero non vale per la Casta Siciliana

A cura di: GIuseppe Catapano

giucatap32Regioni “speciali”, soprattutto per come spendono i soldi pubblici: in Sicilia – a quasi cinque anni dalla riforma Fornero – mandano ancora in pensione i dipendenti della Regione con le vecchie regole. In merito è intervenuto il Segretario provinciale della Lega Nord di Milano, Davide Boni:

“Come al solito – commenta Boni – c’è chi ha paura di ammettere che nel bel Paese le regole non sono uguali per tutti e mentre le Regioni più produttive cercano in ogni modo di reperire risorse garantendo i servizi e continuando a versa tasse allo Stato centrale, altrove si creano norme ad hoc per evitare di dichiarare il fallimento della gestione regionale”.

“In Sicilia, Regione a Statuto speciale, i debiti hanno raggiunto gli oltre 5 miliardi di euro, – spiega Boni – il rapporto tra personale non dirigenziale e dirigenti è elevatissimo, con una spesa pubblica che tocca cifre folli. La cosa più assurda è che ora, benchè viga in Italia la scellerata legge Fornero, in Sicilia si consente tranquillamente a migliaia di dipendenti di andare in pensione seguendo le norme precedenti”.

“Un privilegio – sottolinea Boni – che è stato esteso anche ai dipendenti delle società partecipate e delle camere di commercio. Una gestione pessima, che evidenzia come in questo Paese ci siano due sistemi molto chiari: quello che di chi produce e subisce ogni tipo di vessazione dallo Stato centrale e quello di chi continua a sperperare e mandare in rosso le casse regionali, segnando per sempre il futuro delle nuove generazioni”.

“Tutto questo – conclude Boni – mentre qualcuno preferisce chiudere gli occhi dinanzi a situazioni come queste, per poi puntare sempre il dito contro le Regioni più virtuose, come la Lombardia o il Veneto, che si sono sempre fatte carico dei problemi di tutte le altre amministrazioni regionali, pagando troppo spesso per l’incapacità amministrativa di una certa classe politica”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: