Ancona,ricatto a luci rosse: minacciava i clienti di rendere pubblici i filmati dei loro rapporti sessuali. Arrestato un brasiliano

ANCONA – Ricatto a luci rosse: S.P.J brasiliano 41enne minacciava i clienti di rendere pubblici i filmati dei loro rapporti sessuali. Per questo motivo è stato condannato per estorsione dal tribunale di Ancona a 23 mesi di reclusione.  E proprio sulla scorta di un polizia-610x400.jpgprovvedimento emesso dal tribunale del capoluogo marchigiano i carabinieri della stazione di Alba Adriatica, lo hanno arrestato.

I fatti risalgono al 2008 e si sono verificati nei quartieri a nord di Ancona. Secondo l’accusa, il brasiliano – con precedenti alle spalle – si sarebbe reso responsabile del reato di estorsione ai danni di alcuni clienti ai quali cercò di sottrarre del denaro per non rendere pubblici i filmati dei loro incontri sessuali.

a cura di Maria Parente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: