Pakistan,atti sovversivi nei confronti dei medici che effettuano le vaccinazioni

In Pakistan,contrariamente a quanto sta accadendo in Italia, i medici che praticano i  vaccini rischiano di morire. E’ il caso di Raif Khan, supervisore delle vaccinazioni anti-poliomielite nel distretto pachistano di Bannu,vittima in un agguato a colpi di pistola.

Le persone presenti hanno subito soccorso Khan, ma all’arrivo in ospedale era già morto. La polizia sta indagando sull’omicidio e avvia la caccia ai due killer.Movente dell’assassinio,secondo le autorità, sarebbe da ravvisarsi nell’avversione di persone che non condividevano la sua attività,infatti proprio la settimana precedente all’accadutoera iniziata una campagna contro i vaccini condotta nelle regioni rurali della Fata, Federally Administered Tribal Areas, dove milioni di bambini sono stati vaccinati contro la poliomielite.

a cura di Maria Parente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: