Napoli,torna il Grand Prix di nuoto: con Federica Pellegrini e Filippo Magnini

Dopo 12 anni il capoluogo campano torna a far da scenario ad una importante manifestazione sportiva : il Grand Prix di nuoto. L’ultima volta aaacoppia03.jpgnel 2005, con una giovanissima Federica che a soli 17 anni già si faceva notare fra tanti, forte anche della medaglia d’argento conquistata l’anno precedente alle Olimpiadi di Atene nei 200 stile libero.

«Non è un caso che Federica sia diventata una stella del nuoto – afferma Maurizio Bizzarro nuotatore master che ha riconosciuto subito il talento della giovanissima Pellegrini. – non basta la tecnica, ci vuole una gran testa per raggiungere certi traguardi. Non poteva essere di certo il suo fisico a favorirla, meno imponente di quello di tante colleghe battute in acqua: sono state le sue bracciate piene di voglia di vincere e la sua testa programmata verso l’obiettivo a lanciarla verso l’alto». La lunga carriera della Fede nazionale, infatti, è qualcosa di eccezionale: sono diversi gli atleti che in acqua riescono a raggiungere picchi di alto livello agonistico, ma restare sulla cresta dell’onda così a lungo è quello che contraddistingue un campione da un atleta forte.

La Divina ha raggiunto la massima espressione della sua carriera fra il 2008 e il 2009, vincendo la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Pechino, ai Mondiali di Roma e agli Europei, e raggiungendo ben 11 primati del mondo. Ma non si è mai smentita anche negli anni successivi: «Fede è una che può anche arrivare terza ad una gara, ma non molla finchè non riesce a dimostrare il suo valore», spiegano i tecnici dell’ambiente. La determinazione è infatti il primo segreto del suo successo: è per questo che la chiamano la Fenice. Come il favoloso uccello sacro, rinasce coraggiosa dalle proprie ceneri, tanto che la primatista mondiale lo ha dipinto indelebilmente sulla sua pelle.

Non sarà sola però a Napoli: al Grand Prix ci sarà il suo compagno nel nuoto e nella vita, Filippo Magnini, anche lui nuotatore di alto livello che ha scritto una pagina importante del nuoto italiano.

a cura di Maria Parente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: