Sicilia,Noe: occultate attività della Tirrenoambiente

MAZZARRA’-La gestione dei rifiuti risulta essere un affare estremamente complesso ma redditizio. Ed è per questo che gli appaltatori non trovano pace: tutti vorrebberro discarica.jpgmettere mani su questo “grosso affare”. In Sicilia,precisamente nel comune di Mazzarrà, da un’informativa, risalente al 30 settembre 2016, del Noe dei Carabinieri (Nucleo Operativo Ecologico),risulta che le autorizzazioni rilasciate alla Tirrenoambiente(società che si occupa della  progettazione, costruzione e gestione di discariche per rifiuti non pericolosi) non risultano essere legali altresì violando le basilari norme in materia di appalti pubblici e, riuscendo ad occultare i relativi guadagni derivanti anche dall’immissione in rete di energia elettrica prodotta dalla combustione del biogas prodotto dalla discarica.

Dall’informativa risulterebbe anche che “ tutto quanto fatto sino a quel momento dal comune di Mazzarrà Sant’Andrea (ME), di fatto, aveva nel prefetto di Messina Stefano Scammacca un regista, il quale aveva “commissionato” la realizzazione della discarica nonostante sino a quella data nessun provvedimento formale fu assunto dalla prefettura”.

a cura di Maria Parente

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: