Vaccino,una donna sviluppa encefalopatia: il Tribunale condanna il Ministero

PAVIA- Nel 1975,una donna oggi 42enne , si trovò a subire una vaccinazione tetravalente che le provocò una specifica forma di encefalopatia :la Corte d’Appello di Milano conferma una sentenza emessa sei mesi fa dal Tribunale di Vigevano con la quale si condanna il Ministero della Salute a versare un risarcimento alla donna per una vaccinazione tetravalente che, secondo quanto stabilito dal Tribunale, sarebbe il nesso per delle crisi epilettiche provocate da un’encefalopatia causata appunto da una reazione avversa al vaccino. Si tratta di una sentenza che si aggiunge ad altre che in passato hanno comunque stabilito un nesso tra gravi disabilità e vaccinazioni: i favorevoli ai vaccini fanno comunque rientrare questi casi negli effetti collaterali inevitabili nelle vaccinazioni di massa.

Il risarcimento però è il primo per la donna strettamente legato alla somministrazione di quel vaccino in tenera età, che sarebbe alla base della stragrande maggioranza delle sue download.jpgpatologie. Il Ministero della Salute non ha impugnato i termini della sentenza, che è dunque passata già in giudicato. Come riferito dall’avvocato della donna, Giuseppe Romeo, la donna continua a soffrire di crisi epilettiche comparse dai sei mesi di età, quando le venne somministrato il vaccino incriminato.

a cura di Maria Parente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: