M5S dubbi e perplessità,Grillo congela Di Maio

«Non è casuale che Napolitano parli e il giorno dopo finiscano le negoziazioni, e il Pd esegua»,dice Davide Casaleggio ad alcuni giornalisti nella stradina che conduce dalla pizzeria Bella Napoli di Rapallo all’auto che lo riporterà a casa. Purissima teoria del complotto. Grillo è fissato da tre giorni su questa idea: che ci sia stato un tandem occulto dietro gli eventi alla Camera di giovedì, Giorgio Napolitano e Carlo De Benedetti sarebbero i due responsabili dell’affossamento della legge elettorale. Anche se si è sicuramente parlato di molto altro alla fine di un pranzo al quale ha partecipato praticamente tutta la Casaleggio associati . Questo per dire chi e come decide, nel Movimento. Un’azienda. Lo spartito devono suonarlo le webstar di Roma; con esiti variopinti.

Casaleggio fa sua una metafora, usata da Matteo Giudici, il presidente dei giovani industriali liguri: «L’aragosta si costruisce il suo carapace, ma poi a un certo punto innova e lo abbandona». Il Movimento deve cambiare anch’esso il suo carapace? «È tutta l’Italia che deve cambiare carapace», risponde il vero capo del Movimento. Il quale ieri ha trascorso la mattinata ospite d’onore al convegno dei giovani industriali. Doveva parlare dopo una tavola rotonda tra giganti di Internet e tecnologie, il leader italiano di Facebook, il vicepresidente esecutivo di Huawei, l’amministratore delegato di Microsoft, il direttore italiano del Research lab di Ibm. Ma si era in ritardo e così – al presidente di una piccola srl milanese – è stata data la precedenza. Un segno di grande attenzione dai giovani imprenditori. Anche se non si può dire che il suo eloquio li abbia scaldati.

Grillo è convinto che «a Genova perderemo», e del resto il comizio finale di venerdì è stato un mezzo flop, trecento persone a sentire lui e Di Maio. Il giovane di Pomigliano sarà lui il candidato? A Rapallo Grillo poteva rincuorarlo dalla botta del fallito accordo elettorale: non l’ha fatto. «Vedremo», ha detto e non scherzava. I malumori su Di Maio sono in effetti fortissimi nel gruppo parlamentare.

a cura di Maria Parente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: