Gran Bretagna: “Lo odiavano perché andava bene a scuola”,14enne si suicida

swns-bullied-sam-02-300x225.jpgWORCESTER-Sam Abel,14 enne di Worcester, in Regno Unito, si è suicidato a causa delle intimidazioni ricevute dai compagni su Facebook e Snapchat. Il giovane non ha più retto:è morto dopo essere precipitato dal tetto di un edificio commerciale, schiantandosi a terra nel parcheggio. Il dramma è venuto fuori anche grazie alla collaborazione di Mark e Anita, i genitori del ragazzo, che hanno denunciato: “Era vittima dei bulli, lo odiavano perché andava bene a scuola. Credevamo avesse superato questi problemi ma evidentemente non era così”.

a cura di Maria Parente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: