Trapani,somministra una forte dose di antidepressivo al figlio d soli 5 anni: condannata la madre

TRAPANI –Era il 13 luglio 2014 quando il piccolo Lorenz di appena 5 anni fu trovato morto nel suo letto. La madre Aminta Altamirano Guerrero, una donna messicana di 36 anni,era depressa e da tempo si curava con un farmaco antidepressivo a base di amitriptlina che a sua volta ha somministrato al figlioletto,causandone la morte. La Guerrero era separata dal marito, che viveva in Germania, e il pm per aveva chiesto una condanna all’ergastolo.I giudici di Trapani hanno però riconosciuto le attenuanti del caso e così la sera di martedì hanno condannato la donna a 24 anni di carcere e al pagamento di un risarcimento di 50mila euro al papà di Lorenz e di 20mila euro alle altri parti civili che si sono costituite al processo.

a cura di Maria Parente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: