Genova,incendio doloso all’Ospedale San Martino

incendio.jpg

Genova – Le fiamme divampate domenica sera nel reparto Maternità dell’ospedale San Martino sono dolose:è quanto emerge dal sopralluogo della squadra giudiziaria dei vigili del fuoco .Il piromane potrebbe non aver scelto a caso il padiglione 2.  Nello stesso reparto, a marzo, qualcuno aveva scritto sui muri minacce di morte rivolte a un ginecologo, proprio a ridosso delle sale dove normalmente si tengono i corsi pre-parto. Gli investigatori sono convinti che il piromane conosca bene quel posto, stanno tentando di mettere in relazione i due episodi.Il piromane, che ha agito sapendo che in quel reparto non ci sono telecamere di videosorveglianza, ha appiccato le fiamme a carta e poster affissi sulla parete poi è fuggito. L’allarme è scattato subito, il personale del San Martino è stato il primo ad intervenire, evacuando e trasferendo i degenti del padiglione 2. Poi sono arrivati i vigili del fuoco che hanno domato il rogo. E per la gestione dell’emergenza la direzione del San Martino ha ringraziato il personale dell’ospedale per la gestione dell’emergenza e i vigili del fuoco.L’opera di bonifica dei locali è durata poi fino a ieri sera. I locali dove ha avuto origine l’incendio, comunque, sono ancora sotto sequestro della Procura. Quello del marzo

 

scorso, quando nei fondi del padiglione, dove si tengono anche i corsi pre-parto, sono apparse minacce di morte sui muri .Erano stati alcuni infermieri a notare quelle frasi, scritte a pennarello in uno strano incrocio di corsivo e stampatello minuscolo. I carabinieri non escludono che ci sia un nesso tra il raid di tre mesi fa e quello di domenica sera. I responsabili potrebbero così aver deciso di alzare la posta, provocando l’incendio dell’altro ieri. Fino a questo momento, però, siamo ancora nell’ambito delle ipotesi.

a cura di Maria Parente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: