Napoli,grande esempio di integrazione sociale:i migranti curano le aiuole davanti al tetro di Eduardo De Filippo

Napoli – Una grande testimonianza di integrazione a pochi giorni dalla Giornata mondiale del rifugiato. A Napoli, davanti al teatro di Eduardo De Filippo, i residenti della zona, insieme ad un gruppo di migranti, con la supervisione dei giardinieri comunali, hanno piantato rose e hibiscus colorati nelle aiuole.

“Ci auguriamo che progetti del genere possano essere un esempio ed essere adottati anche nelle altre zone della città. Qui avvertiamo proprio l’esigenza di stare tutti insieme, ormai tra piazza Cavour e via Foria i nostri dati ci dicono che il 20 per cento dei residenti è straniero”, ha detto Armando Simeone, assessore all’ambiente della Quarta municipalità.

a cura di Maria Parente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: