Tribunale di Ravenna,no a domiciliari per Matteo Cagnoni

novanta_20160921092728226.jpg

RAVENNA – Niente domiciliari per Matteo Cagnoni, accusato di aver picchiato a morte con un bastone la moglie Giulia Ballestri. Il giudice di Ravenna ha respinto la richiesta di scarcerazione avanzata dai legali di Cagnoni, il dermatologo che sperava di poter ottenere gli arresti domiciliari e per questo aveva affittato un appartamento a Ravenna.

 

a cura di Maria Parente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: