Terremoto Amatrice, Zingaretti, già 270 casette consegnate in venti villaggi

La consegna, ieri, delle prime chiavi delle casette ad Accumoli ha un “significato simbolico perchè è un segnale: si ritorna nelle proprie terre e ci voleva per ridare fiducia, un risultato figlio di una grandissima collaborazione nel Lazio e tra Accumoli e Amatrice sono già circa 270 le case in una ventina di villaggi. Ora dobbiamo continuare perchè avevamo preso degli impegni ed è importante che tutti tornino nelle terre da dove provengono, era un impegno morale prima che organizzativo e stiamo facendo di tutto per rispettare questo impegno”. Parole del presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti, ospite degli studi di UnoMattina Estate, dove è stato fatto il punto su quanto sta accadendo nell’area del cratere a un mese dall’anniversario del terremoto di Amatrice del 24 agosto. Zingaretti ha parlato della scelta di realizzare i villaggio che ospitano i cittadini dell’area colpiti dal dramma del sisma. “Si tratta di aree pensate per garantire la piena dignità a coloro che li abitano, poi grazie alla collaborazione dei sindaci e dei territori, nei villaggi stanno nascendo, come ad Accumoli, parrocchie e punti di aggregazione proprio per creare anche in una situazione transitoria livelli di vivibilità assolutamente degni e, cosa molto importante, vicino a dove sono le case crollate che ora dobbiamo ricostruire di corsa” ha aggiunto.

a cura di Maria Parente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: