Salvador Dalì, riesumata la salma per causa su paternità. Il medico: “I baffi sono intatti”

 

39423512_301

ROMA –E’ stato riesumato in Spagna il corpo imbalsamato di Salvador Dalì, il grande pittore surrealista spagnolo, a 28 anni dalla sua morte.L’esumazione dei resti è avvenuta nel Teatro-Museo dedicato all’artista per ricavare il DNA che verrà confrontato con quello di Pilar Abel, la 61enne che sostiene di essere sua figlia.Il corpo di Dalì è stato trovato intatto, compresi i suoi baffi inconfondibili che, riporta l’Ansa “indicano sempre le 10 e 10” e i medici legali hanno prelevato campioni di tessuti, estratto dal corpo unghie, capelli e due ossa che saranno inviate all’Istituto Tossicologico Nazionale di Madrid.Successivamente ci sarà un confronto con il DNA di Pilar Abel, che per lungo tempo ha lavorato come sensitiva in Catalogna. La donna, infatti, sostiene che la madre avrebbe avuto una relazione con l’artista quando lavorava a Cadaques, un pittoresco porto sulla Costa Brava, dove Dalì ha vissuto per anni.

a cura di Maria Parente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: