Forlì, incendiato il centro accoglienza: tratto in salvo un ospite

Il Centro di accoglienza straordinario (Cas) di Forlì gestito dalla Croce Rossa è andato a fuoco questa mattina. Le fiamme hanno divorato buona parte della struttura che si trova in via Ca’ Mattioli, nell’area alle spalle del centro commerciale Punta di Ferro. In quel momento dentro il centro si trovava solo un ospite che si è salvato per miracolo. Sull’episodio indaga la procura di Forlì. Da una prima ricostruzione sembrava trattarsi di un incidente, di legname accatastato fuori dalla dependance della casa che aveva preso fuoco accidentalmente. In realtà, i vigili del fuoco intervenuti sul posto per spegnere le fiamme, avrebbero individuato un innesco, qualcosa che potrebbe far pensare a un’azione dolosa. La notizia dell’apertura del Centro era stata accolta non troppo bene dagli abitanti della zona. E ora, il sospetto, è che qualcuno possa aver voluto ribadire di non gradire la presenza in quella zona, della struttura adibita all’accoglienza per i migranti.

a cura di Maria Parente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: