Milano, scorta per il primo cittadino: “Decisione del questore”

giuseppe-sala-milano.jpg

Il sindaco di Milano,Giuseppe Sala, circa una settimana gira accompagnato dalla Polizia locale. Una condizione di “uomo sotto scorta” obbligatoria, scattata dopo le segnalazioni della questura.“È una decisione del questore che vivo con tranquillità. Spero che sia un momento. Farei se possibile a meno”, ha commentato Sala.

Il provvedimento, disposto dal questore Marcello Cardona, riguarderebbe solo alcune uscite pubbliche e sarebbe legato alle recenti vicende dell’irruzione di CasaPound a Palazzo Marino. A chi gli ha chiesto se fosse davvero così Sala ha risposto: “Forse sì. Però, ripeto, nel momento in cui il questore decide, io mi adeguo. Poi, tutti i milanesi sanno che ho uno stile per cui cerco di vivere come prima, per cui speriamo che sia un momento così”.  Ma al sindaco sono già arrivate minacce concrete? “Preferisco non commentare”, ha risposto lui.

Il blitz di CasaPound in comune risale al 29 giugno scorso. Alcuni esponenti del movimento di estrema destra avevano fatto irruzione in consiglio comunale per protestare contro il sindaco Sala, chiedendone le dimissioni alla luce del suo coinvolgimento nell’inchiesta sugli appalti Expo che lo vede indagato per falso e turbativa d’asta. Poi i manifestanti di CasaPund si è scontrato alcuni giovani di ‘Nessuno è illegale’, di cui fanno parte anche alcuni centri sociali. Si è sfiorata la rissa tra i due gruppi, che si sono incrociati casualmente nell’ingresso del palazzo. I vigili sono intervenuti a dividerli usando anche i manganelli.

a cura di Maria Parente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: