Indagine sul Salone. Comune e Regione sotto la lente del pm

Nel registro degli indagati, con l’accusa di falso in atto pubblico, sono stati iscritti altri sei nomi. Il totale delle persone coinvolte nell’inchiesta sul bilancio del Salone del Libro sale così a 19.Sotto la lente della magistratura sono finiti nei giorni scorsi anche Luciano Conterno, vicepresidente della Fondazione del Libro nominato dalla Regione Piemonte, Aldo Garbarini, ex dirigente del settore cultura del Comune di Torino, Eugenio Pintore e Paola Casagrande, dirigenti cultura della Regione, Lorenzo Del Boca, ex vicepresidente della Fondazione, e Gianluigi Strambi, revisore dei conti di Librolandia. L’accusa è falso in atto pubblico in relazione agli anni compresi tra il 2012 e il 2015, il filone d’indagine è quello sui finanziamenti pubblici da parte delle istituzioni.

a cura di Maria Parente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: