Napoli, trovato un cadavere a Ponticelli: potrebbe essere Vincenzo, il gay ucciso per gelosia

NAPOLI-Un cadavere è stato rinvenuto in un fondo a Ponticelli :il corpo senza vita non è stato ancora identificato ma potrebbe essere quello di Vincenzo Ruggiero, il 25 anni di Parete, scomparso il 7 luglio scorso e ucciso da Ciro Guarente, l’ex militare di San Giorgio a Cremano in forza negli uffici del settore civile della Marina Militare a Roma e compagno della trans Heven Grimaldi di Aversa.

Ai carabinieri, l’ex militare aveva confessato di avere gettato il corpo nel mare di Licola, facendo poi sparire il cellulare e gli altri oggetti personali di Vincenzo. Così, evidentemente, non è stato. Il cadavere in avanzato stato di decomposizione è stato ritrovato in via Edoardo Scarpetta, all’incrocio con via Botteghelle. Sarà ora il medico legale ad accertarne l’identità nelle prossime ore.

a cura di Maria Parente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: