E’ morto Dionigi Tettamanzi,il cardinale dal cuore grande

È morto Dionigi Tettamanzi, 83 anni, arcivescovo emerito di Milano, la diocesi che ha guidato dal 2002 al 2011. Il cardinale soffriva per il riacutizzarsi della malattia che l’aveva colpito alcuni anni fa. Nato a Renate, in Brianza, nel 1934entra in seminario all’età di 11 anni. Don Pasquale Zanzi, per 45 anni parroco di Renate, il sacerdote che per primo intuì la vocazione di Dionigi, spesso gli ripeteva «Te sé piscinin, ma te ghé un bel crapin» («Sei piccolino di statura, ma hai una bella testolina intelligente»). Viene ordinato prete dall’arcivescovo Giovanni Battista Montini nel 1957. Completa gli studi a Roma per un biennio, presso il Pontificio Seminario Lombardo e frequenta la Gregoriana, conseguendo il dottorato in teologia con una testi su «Il dovere dell’apostolato dei laici». Per oltre vent’anni insegna morale fondamentale al Seminario maggiore di Venegono. Tra i temi maggiormente trattati nella sua vastissima produzione ci sono questioni di morale fondamentale accanto a quelle di morale speciale, con una preferenza per l’ambito del matrimonio, della famiglia, della sessualità e della bioetica. Sono gli anni in cui diventa uno stimato collaboratore di Papa Wojtyla, spesso consultato per la stesura di documenti ed encicliche. 

 

a cura di Maria Parente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: