Germania, l’infermiere serial killer: a Niels Högel attribuiti 84 morti in corsia

immagini.quotidiano.jpg

ROMA – Attribuiti ben 84 decessi in corsia all’infermiere Niels Högel:non smettono di aumentare i casi di omicidio attribuiti al mostro delle corsie, l’infermiere tedesco da due anni chiuso in una cella a scontare l’ergastolo per l’omicidio, certo, di due pazienti affidati alle sue cure, più svariati tentativi di omicidio nella clinica della città nord-occidentale di Delmenhors

Niels Högel è accusato ora di aver ucciso almeno 84 pazienti, di averne provocato la morte con un’overdose di medicine cardiache. Il capo della polizia Johann Kuehme ha affermato che le autorità hanno le prove di almeno 84 omicidi, dopo autopsie condotte sui cadaveri. Ma le vittime potrebbero essere di più, perché alcuni ex pazienti sono stati cremati. Forse a 200 morti andrebbe aggiornata la macabra contabilità del serial killer in camice bianco.

a cura di Maria Parente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: