USA,La mossa di Trump inasprisce i rapporti con la Russia: imposta la chiusura del consolato russo a San Francisco

download.jpg

Vladimir Putin,Presidente della Federazione Russa

SAN FRANCISCO –Il Presidente degli States, Donald Trump,ha imposto la chiusura del consolato russo di San Francisco ed un conseguente ridimensionamento  delle strutture diplomatiche di Mosca a Washington e New York, decisione che per certo influirà sui rapporti con la Russia costituendo una contro-rappresaglia alla precedente cacciata di 755 diplomatici americani dal Cremlino. L’allontanamento degli americani da Mosca non avvenne per caso ,fu a sua volta una risposta all’espulsione tardiva di 35 diplomatici russi, decisa lo scorso dicembre dall’allora presidente Barack Obama, dopo le indiscrezioni sulle interferenze dei russi nelle elezioni presidenziali. Il ministro russo ha quindi “espresso rammarico per l’escalation della tensione” tra Usa e Russia. Lo stesso Trump giorni affrontava la questione con leggerezza e qualche battuta: “Voglio ringraziare Putin perché stiamo cercando di tagliare il nostro personale all’estero e ora dovremo pagare meno gente. Vuol dire che risparmieremo del denaro”.Aspre,invece, le dichiarazioni del Dipartimento di Stato guidato da Tillerson, che si è detto pronto a prendere ulteriori misure contro Mosca “se necessario”.

a cura di Maria Parente

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: