Terremoto di magnitudo 8.4 in Messico e America Centrale: tre vittime accertate

Risveglio drammatico per il Messico,colpito da una forte scossa di terremoto di magnitudo 8.4 a cui sono seguite altre sei scosse di magnitudo tra 4,4 e 5,7. Il terremoto ha colpito praticamente tutta l’America Centrale ed è stato avvertito fino in Sud America, per la precisione in Ecuador.L’epicentro del terremoto è stato individuato sotto l’oceano, 87 km a sudovest di Pijijiapan, a una profondità di 69,7 km. C_2_fotogallery_3082394_3_image.jpgPer ora si contano tre vittime: un morto in Guatemala e tre in Chiapas. L’allarme per un possibile maremoto è stato diffuso fino al El Salvador e Costa Rica. La scossa è stata registrata anche in Guatemala, dove la violenza del fenomeno è stata classificata a 7.3 della scala Richter, secondo le prime informazioni fornite dall’Instituto Nacional de Sismologia, Vulcanologia, Meteorologia e Hidrologia. Ma il terremoto è stato sentito in tutto il Centroamerica: il governo di El Salvador tramite un tweet del presidente Jimmy Morales ha invitato la popolazione a mantenere la calma e ha predisposto le misure di evacuazione delle aree costiere in caso si concretizzi il rischio tsunami.L’agenzia della protezione civile ha reso noto che si tratta del terremoto più violento dopo quello che nel 1985 provocò migliaia di vittime.

Catastrofi che si susseguono di giorno in giorno,colpendo ora una e poi l’altra parte del mondo. L’essere umano,si evince,non troverà più pace: morte,terrore e distruzione tre imperativi che da qualche tempo caratterizzano la nostra esistenza. E innanzi alla Natura è facile rendersi conto della umana impotenza,debolezza: non ci resta che piegarsi al suo volere,alla sua ribellione che avanza e distrugge l’intero ecosistema. Spaventati,atterriti ma cosa possiamo fare?Ci domandiamo cosa ne sarà e cosa ci riserverà il domani e se ,un domani ci sarà ,per l’intera umanità.

a cura di Maria Parente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: