Miss Italia 2017,vince Alice Rachele Arlanch : dopo ben 11 anni,la corona torna in Trentino

foto Miss Italia 2017 (3)-U431201038627392mcH-U433601045715863fa-593x443@Corriere-Web-Nazionale.jpg

JESOLO- Sabato 9 settembre,nella città che già da qualche anno accoglie il concorso di bellezza più importante d’Italia,si è svolta la finalissima che ha visto trionfare la 21enne trentina Alice Rachele Arlanch,con il numero 7: capelli lunghi, castani, occhi verdi per un metro e 78 di altezza, già Miss Miluna,ha sfidato le trenta concorrenti in gara,ed agguerrite,nell’ambire il titolo dei titoli, ovvero la corona che sancisce la Miss Italia 2017. Alice è originaria di Vallarsa, un paesino di soli 14 abitanti in provincia di Trento. Appassionata di nuoto «nell’acqua sento di essere davvero me stessa», Alice Rachele studia giurisprudenza e sogna di diventare avvocato per tutelare i diritti delle minoranze o lavorare nel diritto internazionale. Ha lasciato dietro di se  la numero 29 Laura Codén di Feltre in provincia di Belluno, 19 anni, appena diplomata al liceo scientifico. Samira Lui, bellissima ragazza di colore, (la numero 28) è la terza classificata.

Il momento più toccante della serata con Gessica Notaro :lLa ragazza sfregiata con l’acido è la miss più applaudita e acclamata della finale di Miss Italia 2017. In gara nel 2007 come Miss Romagna, dopo dieci anni è tornata al concorso nelle vesti di cantante con il suo primo singolo, “Gracias a la vida”, e un messaggio a tutte le ragazze: meno superficialità nei rapporti e più determinazione nel chiedere tutele. Gessica è stata sfregiata con l’acido dall’ex fidanzato lo scorso gennaio.  Edson Tavares si trova in carcere, ma il processo non è ancora finito. La corona è tornata nel Trentino dopo ben 11 anni,quando nel lontano 2006 fu incoronata Miss Claudia Andreatti, ex annunciatrice televisiva e conduttrice televisiva italiana.

Poco dopo la vittoria,Alice si concede ai microfoni e,visibilmente emozionata: “Il mio doppio nome mi ha portato fortuna, avendo conosciute di persona Alice Sabatini e Rachele Risaliti. A chi dedico questa Corona? Al mio ragazzo, alla mia famiglia e alle mie amiche. Mi hanno sostenuto sin dal principio. L’attimo prima è un attimo che dura ore. Mi è salita tanta tensione, quando ho sentito il mio numero sono esplosa completamente perché per me è stata una sorpresa anche considerando come ho cominciato questo percorso.”

a cura di Maria Parente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: