Solfatara di Pozzuoli: tentano di salvare il figlio caduto all’interno del cratere,ma ci rimettono la vita

home_slide_01.jpg

NAPOLI – Finisce in tragedia ,per una famiglia torinese,la gita trascorsa a Pozzuoli:il dramma si consuma esattamente  all’interno del cratere della Solfatara di Pozzuoli (Napoli):un uomo di 45 anni, la moglie di 42 ed un ragazzino di 11 anni, un altro piccolo di 7 anni che si è salvato. Il figlio di 11 anni della coppia ha oltrepassato il limite consentito del cratere finendo in una zona di “sabbie mobili”, terreno friabile da dove provengono forti esalazioni di gas e perdendo i sensi. Il padre, nel tentativo di tirarlo su è stato risucchiato e, a sua volta, la madre ha cercato di aiutare il marito: entrambi sono stati sopraffatti dalle esalazioni.

a cura di Maria Parente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: