Lecce,omicidio di Noemi Durini: il fidanzato,17enne,confessa

noemi-durini-scomparsa-fidanzato-300x225LECCE – Lucio ha confessato. “L’ho ammazzata perché premeva per mettere in atto l’uccisione di tutta la mia famiglia”. Con queste parole si rivolge agli inquirenti, alla presenza del proprio legale.Il 17enne è sottoposto da ieri sera a fermo per l’omicidio volontario di Noemi Durini, la sedicenne di Castrignano del Capo il cui cadavere è stato trovato ieri, sepolto dalle pietre, a 11 giorni dalla sua scomparsa. Il ragazzo ha aggiunto di aver ammazzato Noemi con un coltello che lei aveva portato con sé a dimostrazione – secondo il 17enne – della determinazione della giovane di portare avanti il progetto di eliminazione di chi ostacolava il loro amore. Per distoglierla dall’intento il giovane ha riferito agli investigatori di aver promesso a Noemi di portarla a Milano, una volta maggiorenne, dove avrebbero potuto vivere il loro amore. Il ragazzo,a conferma di quanto dichiarato,ha indicato ai carabinieri che avrebbero potuto trovare sotto il suo letto una lista di numeri di telefono di Milano, numeri di telefono di luoghi dove era possibile poter dormire.Al termine dell’ interrogatorio che si è svolto nella stazione dei carabinieri di Specchia e che si è concluso intorno all’una di questa notte, il ragazzo ha rischiato di essere linciato dalla follache lo attendeva all’uscita.

a cura di Maria Parente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: