Abusava della figlia minore e maltrattava la moglie. “E’ tutto normale”

violenza-donne-come-difendersi-aggressioni-uomini.jpg

NAPOLI – Ancora un caso di violenza familiare,questa volta ad Alvignano in provincia di Caserta: il padre-padrone umiliava e maltrattava la moglie e le due figlie,persino abusando della minore. “E’ tutto normale”-le ripeteva spesso per tranquillizzarla. La violenza ed i maltrattamenti sono proseguiti per anni,fino a che diventate maggiorenni entrambe le ragazze,la moglie denuncia tutto ai carabinieri.Il magistrato ha disposto che l’uomo sconti la misura con il braccialetto elettronico e il provvedimento è stato notificato dai carabinieri di Alvignano che hanno seguito le indagini con il coordinamento della Procura di Santa Maria Capua Vetere diretta da Maria Antonietta Troncone.Il padre-padrone, 65 anni, è un ex carrozziere in pensione e sarebbe stato da sempre molto violento: negli anni ha tenuto segregate la compagna e le due figlie, che non potevano uscire quando volevano, né svolgere tutte le normali faccende della vita quotidiana. La compagna usciva solo in compagnia del marito e spesso veniva picchiata. Addirittura vietava alle donne di casa di andare dal medico di base: nel 2008 impedì loro di accedere all’assistenza medica tanto che solo in seguito alle segnalazioni dell’Asl e degli assistenti sociali, le donne ebbero il permesso iscriversi e godere così di un diritto universale.Le indagini sono andate avanti speditamente e anche le figlie sono state sentite confermando i fatti.

a cura di Maria Parente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: