A Ferrara,Annis Hannachi organizzò l’attentato di Marsiglia

 

ANIS-300x278.jpg

ROMA – Anis Hannachi, il giovane tunisino di 25 anni arrestato a Ferrara la sera di sabato 7 ottobre, sarebbe il responsabile dell’indottrinamento del fratello, il killer che alla stazione Saint-Charles di Marsiglia ha ucciso a coltellate le cugine Laure e Marianne, e avrebbe guidato dall’Italia quell’attentato, poi rivendicato dall’Isis. Alle autorità italiane Anis non era noto come soggetto radicalizzato: nelle banche dati delle forze di polizia risultava solo il fotosegnalemento del 2014, quando poi fu respinto dall’Italia e rimandato in Tunisia. “Sono stati i colleghi francesi – ha spiegato Lamberto Giannini, il direttore dell’Antiterrorismo della Polizia – ha segnalarcelo come combattente del jihad nel contesto siro-iracheno”. Nelle file dei jihadisti, assieme ad altre migliaia di foreign fighters, Anis avrebbe militato per almeno due anni, dal 2014 al 2016.La probabile presenza dell’uomo in Italia è stata segnalata dalle autorità francesi la sera del 3 ottobre e il 4 si è avuta la certezza che fosse nel nostro Paese, in Liguria. Hannachi è poi stato arrestato il 7 ottobre a Ferrara.

a cura di Maria Parente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: