Evento “Cooperazione e Sviluppo Italia/Madagascar”: intervista all’imprenditore Ciro Visone,Presidente Chambre De Commerce ed d’Industrie Italie-Madagascar

Mercoledì 18 ottobre 2017,presso il “Parco dei Principi Grand Hotel & Spa” (RM)si terrà l’evento “Cooperazione e Sviluppo Italia/Madagascar-crescere insieme per un futuro migliore“,organizzato dalla Chambre De Commerce ed d’Industrie Italie-Madagascar” ,presieduta dall’imprenditore Ciro Visone. Evento che coinvolgerà prestigiose personalità della politica e dell’imprenditoria per discutere e illustrare gli obiettivi che hanno ad oggetto la crescita e lo sviluppo di uno Stato che,già da tempo,ha richiamato l’attenzione di diversi paesi europei.

grattacieli_gn.jpg

Ciro Visone,imprenditore Presidente Chambre De Commerce ed d’Industrie Italie-Madagascar

Questa mattina ho avuto l’onore ed il piacere di intervistare per il quotidiano La Notte il Presidente Ciro Visone che ha ampiamente discusso dei propositi e punti focali che caratterizzeranno la giornata di mercoledì :” Come lei ha già anticipato,sono un imprenditore e come tale mi prefiggo di voler importare in questa terra straordinaria,quale è il Madagascar,le attività e la sinergia che ne deriva dalla cooperazione degli imprenditori italiani anche se,devo riconoscere,non è affatto semplice perché veniamo facilmente distratti dalle ambizioni personali che ci distolgono dallo spirito cooperativo. Bisogna ,dunque lavorare per avvicinare i due Paesi. L’Italia ha molto in comune con la comunità malgascia ed è per questo che è necessario fondere la cultura dei due paesi per dare vita a qualcosa di unico,straordinario. Personalmente,sono sceso in campo da vent’anni per aiutare questo popolo . E ne sono orgoglioso perché c’è la volontà di emergere,di guardare avanti,di crescere e diventare pian piano un punto fermo nell’economia mondiale. Pensi che lo stato del Madagascar conta circa 24 milioni di abitanti censiti per una media di 33 anni: sinonimo di uno stato giovane,forte dunque volenteroso di affermarsi e puntare sempre più in alto. D’altronde sono diversi gli elementi che vanno a  loro favore: recarsi in Madagascar sarebbe sicuramente una ottima occasione per dedicarsi ad alcune attività, quali l’agricoltura , in quanto i terreni sono fertili e grassi, da considerare Bio a tutti li effetti. E le estensioni di terreno sono sproporzionati rispetto al numero degli abitanti ( 24 milioni di abitanti ed una estensione di terreno pari a più di 2 volte quella del nostro Paese) ed anche perché sono dei gran lavoratori. Da tenere presente che pure il comparto del turismo può offrire opportunità lavorative perché il bel tempo dura 10 mesi all’anno, con una temperatura media di 26 gradi centigradi e peraltro arrivano turisti da tutto il mondo e mancano infrastrutture alberghiere e indotto .  Da sfruttare, poi, il manifatturiero, i Malgasci sono bravissimi ed esperti  nel cucire e nell’artigianato del legno e del ferro. Inoltre,il popolo malgascio è di una educazione poco comune,tanto da sorprendere il Presidente della Repubblica ,Sergio Mattarella rimanendone esterrefatto: all’arrivo dei malgasci, è stata riservata un’accoglienza che,devo ammettere,mi rende orgoglioso di essere italiano. Non da ultimo è importante sapere che anche le distanze con il Madagascar si sono abbreviate,essendo possibile raggiungere la Capitale Antananarivo ,partendo da Napoli ,prima era necessario raggiungere Parigi . Insomma, è un nuovo mondo,da scoprire e valorizzare: sarà questo lo scopo principale dell’evento di mercoledì 18 ottobre.”

L’imprenditore napoletano Ciro Visone,nonché cittadino malgascio,  nominato prima Consigliere tecnico del Ministro degli Esteri e, dopo Consigliere della Presidenza dell’Assemblea Nazionale della Repubblica del Madagascar,ne parla con un entusiasmo contagioso ,prestando nome e volto ad una impresa che richiede importanti capacità e notevole coraggio:” Tutti gli imprenditori dovrebbero seguire il mio esempio perché se non si è disposti a tentare e ad investire,se ci si lascia assalire da dubbi e perplessità,non avremo l’opportunità di crescere e diventare grandi,restando blindati nel nostro piccolo mondo e di conseguenza,accontentandoci solamente di rari spiragli di luce,senza poter godere delle grandi soddisfazioni che solo gli imprenditori,lottando,possono ottenere”

a cura di Maria Parente

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: