Bankitalia ,Ignazio Visco è confermato governatore

timthumb.jpgIgnazio Visco sarà riconfermato governatore di Bankitalia:  lo stesso segretario del PD, Matteo Renzi, avrebbe accettato l’idea di un bis per il governatore, nonostante abbia fatto di tutto per impedirlo, quando la settimana scorsa ha fatto presentare dal suo gruppo alla Camera una mozione con la quale chiedeva discontinuità, ottenendo come unico risultato l’”insurrezione” del mondo istituzionale, accademico e parte di quello politico. Se confermata ,la nomina di Visco per un secondo mandato suona come una terribile disfatta mediatica e politica per Renzi, che esce da questa partita fortemente ridimensionato come leader.Ci sono errori imputabili allo stesso Visco,ma tra questi non è da annoverare  il boom dei crediti deteriorati delle banche italiane negli ultimi anni, causa principale della crisi del settore, ma conseguenza di un’altra crisi, quella dell’economia.Ciò che può essergli rimproverato è lo scarso tempismo: non ha compreso a suo tempo che MPS avesse rilevato da Santander una banca (Antonveneta) a un prezzo spropositato, che ne ha devastato i bilanci, segnando la fine di Siena; non ha funzionato il sistema dei controlli da lui presieduto sulle due banche venete – Popolare di Vicenza e Veneto Banca – che raccattavano capitali con prestiti baciati illegali ed erogavano crediti a go-go ad amici o ai dirigenti stessi, senza seguire le più elementari regole bancarie; ha concorso a salvare in extremis le quattro banche minore in risoluzione dal novembre 2015 (Banca Etruria, Banca Marche, Carife e CariChieti), rilevandone i crediti deteriorati a prezzi decisamente ridotti (17,5% del valore nominale) e scatenando una furia in borsa contro i titoli bancari italiani; ha benedetto e ricercato soluzioni evidentemente insufficienti, come la garanzia sugli Npl ceduti e la nascita del Fondo Atlante, sottovalutando la portata della crisi bancaria nel nostro paese.

a cura di Maria Parente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: