I Carboidrati: il settimo gusto che fa ingrassare

I carboidrati sono il nostro settimo gusto e le persone particolarmente sensibili a questo sapore sono più a rischio ‘chili di troppo’. La notizia arriva dai ricercatori australiani della Deakin University che sulla rivista Journal of Nutrition hanno pubblicato lo studio intitolato “Carbohydrate Taste Sensitivity Is Associated with Starch Intake and Waist Circumference in Adults”.pastaI ricercatori hanno preso in esame un gruppo di 34 persone sottoposte ad alcuni testi di valutazione e dai dati raccolti è emersa la presnza di correlazioni significative tra coloro che risultavano particolarmente sensibili al gusto dei carboidrati, nello specifico alla maltodestrine e all’oligofruttosio, le quantità di energia assunta, il consumo e il girovita: “Coloro che erano più sensibili al gusto del carboidrato mangiavano una quantità maggiore di alimenti che ne contenevano e avevano un girovita più ampio” spiega Julia Low, una delle autrici dello studio.Carboidrati o zucchero. Fino ad oggi si pensava che per le persone fossero il carboidrato fosse invisibile al gusto, “è in genere lo zucchero, con il suo gusto dolce che provoca piacere, il carboidrato più ricercato” ci spiega il professor Russell Keast, autore principale della ricerca, “ma il nostro studio ha dimostrato che esiste una qualità del gusto percepibile da altri carboidrati indipendenti dal gusto dolce”.

a cura di Maria Parente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: