QUESTA SERA IN ONDA SU ITALIA MIA LA SETTIMA PUNTATA DI “GIUDICATE VOI”

In onda questa sera su Italia Mia(ch.274,dgt ore 20,00) la settima puntata di “Giudicate Voi”,talkshow di approfondimento giornalistico moderato da Alfredo Mariani con la partecipazione di Maria Parente,responsabile stampa AUGE. In studio il Prof. Giuseppe Catapano(Rettore AUGE),Dott. Cesare Cilvini( Tesoriere AUGE),Avv. Sergio Sbarra(Foro di Nola),Dott. Gennaro Sannino(Presidente Ass. Noi Polizia), Dott. Maurizio Gaudamonte(Polizia Municipale) e l’Avv. Patrizia Sommonte(Foro di Napoli). L’argomento della settima puntata ha ad oggetto i sinistri stradali,si discuterà dei punti più ostici della legge in materia e di come dovrebbero porsi le assicurazioni nei confronti delle miriadi di truffe,ogni giorno dietro l’angolo. Al termine della puntata,una sorpresa “gustosa organizzata dall’Avv. “Gourmet” Sergio Sbarra insieme con lo Chef stellato Paolo Gramaglia dal ristorante “President” di Pompei.

22851696_10155259379182217_1147190010245177139_n

Si ringraziano per la partecipazione al programma gli sponsor:Auge,Orizzonti Village,Assicont,Graus Editore, Casale Telesi ed il centro studi “CTP”.La regia, curata da “To.Do.Lab comunicazione” di Gerardo Antonio Catapano e con Rosa Catapano,agenzia web e graphic design,con sede a Roma in via Tommaso Da Celano, 78 e Cimitile(Nola) in via Enrico De Nicola, 16. Per maggiori informazioni : info@todolab.it oppure collegatevi al sito www.todolab.it

a cura di Maria Parente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: