Archivi giornalieri: 1 novembre 2017

New York,parla l’attentatore :”Sono orgoglioso. Avrei dovuto fare di più”

Gli investigatori sono riusciti a parlare con Sayfullo Saipov, il killer di New York. L’aggressore è in ospedale, dove è ricoverato dopo un intervento chirurgico, e si sarebbe mostrato abbastanza “collaborativo. Nel suo computer è stato trovato materiale legato all’Isis. Per il governatore di New York, Andrew Cuomo, è un “lupo solitario” che si è “radicalizzato” negli Stati Uniti.L’attentatore […]

Digitale terrestre: cosa cambia con la legge di bilancio

Nella legge di bilancio che inizierà ad essere discussa la settimana prossima al Senato è contenuta una norma che nei prossimi anni potrebbe costringere migliaia di persone a cambiare televisore o comprare un decoder. L’articolo 89, “Uso efficiente dello spettro e transizione alla tecnologia 5G“, prevede infatti il passaggio del sistema televisivo nazionale al digitale terrestre di seconda […]

Insinna,Rocchetta chiede un risarcimento salato

Guai in vista per l’irriverente ex conduttore di Affari tuoi: il fuorionda choc di Flavio Insinna rischia di costare caro al conduttore. La Cogedi international, distributrice del marchio Rocchetta di cui Insinna è stato a lungo testimonial, dopo le proteste dei consumatori su Facebook avrebbe infatti deciso di chiedere un risarcimento per danni di immagine. E la cifra, […]

M5S,ricordo contro Rosatellum

Il Movimento 5 Stelle, dopo le proteste di piazza che hanno scandito il passaggio in Aula alla Camera e al Senato del Rosatellum bis, vuole provare il tutto per tutto per fermare la nuova legge elettorale. A quanto apprende l’Adnkronos da fonti parlamentari M5S, il Movimento avrebbe depositato in Corte Costituzionale un ricorso contro il Rosatellum. I ricorrenti […]

No fatturazione a 28 giorni. Vodafone per primo

Sulla fatturazione a 28 giorni sta cominciando (forse) la marcia indietro dei diversi operatori coinvolti. Il primo della lista è Vodafone.Aldo Bisio, amministratore delegato di Vodafone Italia, nel corso di un’intervista al Corriere della sera ha spiegato le ragioni del “repentino” dietrofront. «Nell’aprile del 2016 abbiamo ridotto il ciclo di fatturazione e nei fatti aumentato i prezzi. Era un’operazione legittima in […]

New York,furgone si abbatte su ciclisti: “E’terrorismo”

NEW YORK – Nel giorno di Halloween torna la paura e la morte a New York, con un attentato terroristico in stile Isis a Manhattan, vicino al World Trade Center e al memoriale in omaggio agli attacchi alle Torri Gemelle. Un uomo a bordo di un furgone bianco è piombato su una pista ciclabile e ha investito alcune persone. Il bilancio è […]