Bali Lawal ,da Top Model di Armani ad imprenditrice di successo,premiata dall’Università Popolare di Milano

Sabato 9 dicembre si è svolta la giornata inaugurale dell’Anno Accademico della Università Internazionale degli Studi di Milano con relativa  Consegna di Lauree, Dottorati e Premi Culturali a Palazzo Borghese a Firenze, alla presenza delle autorità e di alcuni rappresentanti delle più alte carico dello stato italiano e del Ministero della Cultura del Burkina Faso, con cui l’Università è gemellata.

Bali Lawal - CEO di A CODED WORLD

 La Top Model di Armani, Bali Lawal ha presenziato alla cerimonia di consegna dei Premi alla carriera dell’Università Internazionale degli Studi di Milano. Nata in Nigeria 32 anni fa, fu data in affido a una coppia di parmigiani della Bassa, la carriera da modella, e adesso l’imprenditrice :alcuni anni fa, Bali decide di lasciare le passerelle e di tirar su un’impresa dando vita ad un progetto che si chiama A Coded World, ovvero Coded significa combining our diverse ethnicities differently. Vale a dire: voglio mettere insieme giovani talenti da tutto il mondo, e dare loro una possibilità nel settore della moda. Una specie di rassegna di ragazzi seconda generazione: ci sono africani, francesi, filippini, colombiani. Non solo moda, anche arte e musica. L’Università Popolare degli Studi di Milanoha colto le potenzialità di Bali, ieri importante Top Model, oggi grande promessa dell’imprenditoria italiana conferendole uno dei premi più importanti: il Premio Ettore Ferrari, proprio colui che oltre cent’anni prima fondò l’università insieme a Gabriele D’Annunzio, pensando alla prospettiva delle giovani generazioni del basso proletariato.Come dire: il sogno di Ettore Ferrari che prende forma e si internazionalizza.Insieme a Bali è stato anche insignito il dott. Savadogo Yalagudo HubertDirector de la Comunication – Ministère Enseignement supérieur Burkina Faso, a solo un mese da un accordo stretto con un altro importante Ministero dell’Istruzione e della ricerca, quello,  lo ricordiamo con la Ministra Marie Monique Rasoazananera del Governo del Madagascar. Nella giornata di martedì 17 ottobre 2017, infatti, dopo avere incontrato a Roma il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il Presidente e la ministra dell’Istruzione del Madagascar si erano recati in ambasciata per l’incontro con il Rettore Magnifico dell’Università Popolare degli Studi di Milano. L’Università Popolare degli Studi di Milano ha siglato un importante accordo bilaterale con il Madagascar, insieme al suo Presidente, Hery Rajaonarimampianina e la Ministra dell’istruzione malgascia Marie Monique Rasoazananera.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: