Le sfide vinte e perse dalla scienza nel 2017

Come ogni anno, facciamo il punto dell’anno che sta chiudendo dal punto di vista scientifico. Forse un anno con meno notizie da prima pagina – niente bosoni di Higgs, per capirci. Eppure sempre ricco di meraviglie e perplessità, di ombre e luci sul futuro della Terra e dell’umanità.higgs_bosone_università_bologna_erIl Nobel per la rilevazione delle onde gravitazionali era stato assegnato da pochi giorni quando la comunità scientifica, a ottobre, è stata attraversata da un’altra scossa, sia nello spaziotempo che nelle nostre conoscenze dell’Universo: la rilevazione contemporanea, gravitazionale e ottica, della fusione di due stelle di neutroni. Un evento di straordinaria importanza scientifica per numerosi motivi. Innanzitutto è la prima volta che vediamo sia la luce, sia le onde gravitazionali di un evento astronomico – e quindi, la prima volta in cui riusciamo a sapere esattamente dov’è la sorgente dell’evento gravitazionale. In secondo luogo, ha dimostrato che è la fusione di stelle di neutroni a generare almeno alcuni degli eventi più potenti e misteriosi dell’universo, i lampi di raggi gamma. Senza le onde gravitazionali non avremmo mai conosciuto la natura dell’evento, infatti: sono loro ad averci detto che quel lampo era associato alla collisione di questi due oggetti. Infine lo studio dell’evento suggerisce che siano queste fusioni di stelle di neutroni a produrre gran parte degli elementi pesanti(tra cui oro, platino e uranio).

a cura di Maria Parente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: