Napoli,scappa dal centro d’accoglienza portando con sé suo figlio: denunciato 26enne

Era scappato dal centro di accoglienza di via IV Martiri a Mugnano, con suo figlio di otto mesi tra le braccia. Ventisei anni, originario della Sierra Leone, il giovane extracomunitario è stato ritrovato insieme al piccolo a Ventimiglia.

polizia-di-stato-dati-stradali

Voleva lasciare l’Italia per la Francia. La mattina dell’Epifania, dopo l’ennesimo litigio con la moglie – una 19enne di cittadinanza Algerina – proprio a proposito della sua volontà (non corrisposta) di lasciare il Paese, la fuga. Che gli è costata una denuncia per sottrazione di minore.Le ricerche sono partite immediatamente. Non è stato difficile per gli inquirenti trovarlo, dato che il 26enne non aveva spento il cellulare. È stato tracciato a Milano, poi a Novara, infine a Ventimiglia dove probabilmente voleva passare il confine verso la Francia. La polizia lo ha ritrovato insieme al bambino, che sta bene, su di un treno. A riportare la notizia è il Mattino.

a cura di Giuseppe Cascella

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: