Calciomercato Napoli, emergenza in difesa. Giuntoli a caccia di rinforzi

L’idea iniziale di Sarri era quella di avere due squadre a disposizione per campionato e coppa ma la realtà è diversa e parla di una vera e propria emergenza in vista del match di andata contro il Lipsia.
immagini.quotidiano
TURNOVER IMPOSSIBILE – Giovedì sera il tecnico toscano non potrà contare sugli squalificati Mertens e Machach e sulla lunga lista di infortunati a cui si è aggiunto per ultimo Chiriches, ben sostituito da Tonelli: l’ex Empoli, dopo oltre un anno di inattività, difficilmente sarà rischiato in Europa League, motivo per cui il ritorno in campo dell’acciaccato Albiol sembra d’obbligo. La situazione non migliora in attacco, reparto che a gennaio non è stato rimpolpato a dovere per i noti problemi in sede di mercato: contro il Lipsia al centro del tridente toccherà allo stakanovista Callejon (già a quota 2828′ giocati in stagione), con OunasZielinski ai suoi lati. Il destino di quest’ultimo dipenderà dalle condizioni della schiena di Hamsik: se lo slovacco dovesse recuperare, l’ex Empolipotrà agire in luogo di Insigne, in caso contrario scalerà in una mediana completata da Rog Diawara. Insomma, in estate era stato disegnato un Napoli ”double face” ma i piani di De Laurentiis sono stati stravolti dall’andamento dei fatti e da una sessione invernale di mercato che mai come ora palesa le sue lacune.

CACCIA AGLI SVINCOLATI – C’è però un paracadute per Giuntoli, ora a lavoro per portare un rinforzo a parametro zero a Sarri: in cima alla lista del DS azzurro c’è Guilherme Siqueira, difensore classe ’86 con un lontano passato in Italia e uno più recente all’Atletico Madrid, da cui si è separato a settembre. Trascorsi nel nostro calcio anche per il 28enne Hrvoje Milic, ex giocatore della Fiorentina fino allo scorso luglio, e per Djamel Mesbah, connazionale di quel Ghoulam che andrebbe a sostituire nello stesso ruolo. Il nome nuovo delle ultime ore ha vestito la maglia del Milan così come Mesbah: piace Gabriel Paletta, appena liberatosi da impegni contrattuali con il club rossonero e ben disposto ad accasarsi alla corte di Sarri, come confermato dal suo agente Martin Guastadisegno.

NUOVO RECORD – E chi non sarebbe lieto di entrare nelle fila della seconda squadra in Europa per media punti? La vittoria ai danni della Lazioha infatti permesso al Napoli di salire a 2,62 lunghezze a partita, dietro solo alle 2,67 del Manchester City e addirittura avanti allo score del Barcellona, fermato nello scorso turno di Liga dal Getafe.

a cura di Carmine Cilvini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: